Altro #07 | Horror | pag. 7

Posted on Nov 30, 2014
Altro #07 | Horror | pag. 7

Sinergia tra horror e verosimiglianza

Altro #07 | Horror | pag. 7 | di Alessio Gentili

Il film è cominciato da appena quindici minuti e Paola ha già le unghie affondate nei braccioli della poltrona in velluto rosso, i piedi letteralmente aggrappati al pavimento, il collo proteso in avanti e gli occhi fissi in direzione del fascio luminoso. In fondo l’orrore sta dietro allo schermo! Cos’è che ci condiziona tanto? Sarà che non mi sento così diverso dal povero malcapitato del film: una vita come tante, spesa fra doveri e piaceri, abitudini e rare novità, in cui irrompono improvvisamente accadimenti terribili (ma comunque possibili!). Insomma, regolari esistenze in cui possiamo identificarci facilmente: già mi ci vedo, da scrittore fallito con il vizio dell’alcol a guardiano invernale in un hotel del Colorado, isolato dal resto del mondo, e senza sapere che di lì a poco mi tramuterò in uno spietato assassino. Chissà se è nelle intenzioni del regista concedere questo spazio di identificazione? Sarà forse questa la causa del turbamento di Paola?
Mentre decido di abbandonarmi al film (per il quale ho speso la mia intera paghetta settimanale!) mi accorgo, con grande rammarico, che i titoli di coda si stanno rincorrendo senza sosta sullo sfondo nero del televisore.

Leave a Reply