Altro #06 | Cultura: cibo | pag. 23

Posted on Ott 17, 2014
Altro #06 | Cultura: cibo | pag. 23

Gastronomia tradizionale

Altro #06 | Cultura: cibo | pag. 23 | di Flaminia Scolari

Carissimi, a voi che leggete o sfogliate il Giornale di Carta, vi andrebbe un po’ di acquolina in bocca?
In questi anni una rinnovata attenzione è andata al mondo del cibo. Chef, cuochi cuochini cuoconi, propongono di tutto e di più. Ma noi poveri cristi, cimentarci in questi piatti è come vestirci a nozze tutti i giorni… impossibile. La “Panada“. Tutti conoscono questa ricetta (bhè almeno quelli un po’ su di età) anche se non la si cucina quasi più, ma vi assicuro che è una buona alternativa alla solita minestra.

Ingredienti: 250 grammi di pane raffermo, 1,5 litri di acqua, 1 dado, 3 foglie di salvia, pepe quanto basta, 2 cucchiai di olio extravergine, una grattugiata di parmigiano (circa 50 grammi).
N.B. Se avete del brodo di carne va benissimo.

Preparazione: tagliato il pane a pezzettini, mettetelo in casseruola, coprite con l’acqua, aggiungete dado, salvia e olio. Fate bollire per circa 30 minuti (ogni tanto date una mescolata!). Spegnete il fuoco, aggiungete un pizzico di pepe e la grattuggiata di Parmigiano.
Fatela o fatevela fare! “Pancia mia fatti capanna!“, il mio nonno quando la mangiava…

Leave a Reply